Tenerife: un paradiso per balene e delfini.

Oggi vi portiamo sulla costa ovest di Tenerife, un luogo amico per balene e delfini. Il sito è stato dichiarato, infatti, Patrimonio per la Conservazione e Salvaguardia delle Balene. Ma a popolare la “Vita sott’Acqua” di questo incantevole angolo di paradiso ci sono anche delfini e tartarughe marine.

Una colonia di oltre 500 balene popola in maniera stabile la costa che va da Faro di Rasca a Punta de Teno, un tratto di mare lungo 22 chilometri. E non solo, gli studiosi ci raccontano che durante l’anno in queste zone transitano 26 delle oltre 79 specie di cetacei, come: delfini, orche e balenottere azzurre. E non solo, questo tratto di costa ospiterebbe 1.500 specie, comprese dieci autoctone, tra cui il delfino dal naso a bottiglia e la tartaruga caretta caretta.

Complice di tutta questa “Vita sott’Acqua” è il clima mite dell’arcipelago. Si tratterebbe, secondo gli esperti, della prima area marina in Europa a ottenere questo importante riconoscimento.

Il nostro compito è quello di preservare e tutelare questi luoghi meravigliosi. Per questo invitiamo tutti: cittadini, istituzioni e aziende a fare il primo passo per liberare il mare dalla plastica.

Un mare libero dalla plastica è un sogno possibile con l’aiuto di tutti.

Share:


News Correlate

TARTARUGHE: SENTINELLE DELL’INQUINAMENTO DEL MAR ADRATICO.

Secondo un gruppo di studiosi dell’Università di Bologna “le tartarughe sono le sentinelle...

Fiume Tevere: un patrimonio da tutelare e valorizzare.

Buste di plastica, bottiglie, bicchieri, piccoli pezzettini di plastica e anche rifiuti ingombranti....