Per Halloween non facciamo paura all’ambiente. I nostri suggerimenti per una festa plastic free.

A confermarlo è uno studio riportato dalla Bbc – svolto dalle due organizzazioni di beneficenza Charities Hubbub e The Fairyland Trust, che hanno esaminato 324 capi d’abbigliamento venduti da 19 piattaforme online al dettaglio, fra cui Amazon, Ebay, H&M e Zara. L’indagine rende notonche nell’83% dei casi, il materiale dei vestiti è costituito da plastiche. Il più usato fra queste (69 %) è il poliestere.

Sebbene sia sempre più facile trovare sul mercato prodotti ecosostenibili. Per alcune feste in cui si prevedono dei travestimenti, è sempre più facile incappare in acquisti di cui si hanno poche informazioni.

Fino a quando i produttori di abiti non utilizzeranno dei materiali alternativi ed ecosostenibili, il problema continuerà ad esistere e i danni all’ambiente continueranno a crescere.

Per questo invitiamo tutte le persone che come noi manifestano una maggiore sensibilità a queste tematiche di tutela ambientale a non lasciarsi trasportare troppo in acquisti poco sostenibili.

Una soluzione divertente anche per i bambini è il riciclo. Con un pizzico di creatività troveremo in casa oggetti e indumenti per un travestimento da “paura”. E se non lo avete ancora fatto, scaricate i nostri kit sul nostro sito liberami dalla plastica. Troverete tanti utili consigli per realizzare delle feste divertenti nella salvaguardia dell’ambiente.

Share:


News Correlate

I nostri consigli per una Pasqua in stile green.

Tra qualche giorno è Pasqua e, come la tradizione vuole, sulle tavole degli...

Porto di Ancona: a riprova di quanto la plastica resista nel tempo, il Pelikan ritrova un flacone vintage.

“A letto dopo il Carosello”. Questo è quello che dicevano i genitori ai...

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Add Comment *

Name *

Email *

Website *