Golfo di Napoli. Arrivano le cassette salva mare per i pescatori.

I Comuni di Ischia, Forio e Serrara Fontana, insieme all’Area Marina Protetta Regno di Nettuno, mettono al bando le cassette in polistirolo utilizzate per trasportare il pescato, sostituendole con cassette realizzate con materiali ecosostenibili e, quindi, riutilizzabili.

Le cassette salva mare migliorano la qualità, il controllo e la tracciabilità dei prodotti sbarcati e consentono ai consumatori di distinguere il pescato locale da quello di importazione.

L’iniziativa “Polistirolo, saluti da Ischia!”, finalizzata a ridurre l’inquinamento marino e costiero derivante dalle microplastiche provenienti dall’utilizzo, nel settore della pesca, delle cassette in polistirolo, è una delle tante iniziative previste nell’ambito del progetto “Pesca in Campania qualità e tracciabilità”, finanziato tramite il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) e promossa dal Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste e dalla Regione Campania.

Fonte: www.ansa.it

Share:


News Correlate

Fit for 55 %: il nuovo piano dell’Ue per ridurre le emissioni del 55 per cento entro 2030.

“Entro il 2030 le emissioni dovranno essere ridotte del 55 per cento. La...

Giornata Mondiale degli Oceani

L’8 giugno di ogni anno si celebra la “Giornata Mondiale degli Oceani” un’occasione...

X