Carmelo Isgrò

CARMELO ISGRO’ HA SUPERATO LA SUA SFIDA E ESULTA: “E’ STATA DURISSIMA, MA CE L’HO FATTA!”

Giovedì abbiamo intervistato Carmelò Isgrò, biologo, direttore e fondatore del MuMa-Museo del Mare di Milazzo. L’obiettivo di Carmelo era quello di attraversare a nuoto lo Stretto di Messina trascinandosi dietro tanta plastica attaccata al corpo, un “fardello di plastica” per sensibilizzare i cittadini alla tutela ambientale e del mare. Ieri mattina alle 8.20 Ambiente Mare Italia lo ha seguito nella sua avventura.

“E’ stata durissima ma ce l’ho fatta!!! – esulta Carmelo -. “Purtroppo infatti una corrente fortissima mi trascinava verso il Tirreno… ci sono stato quasi due ore e ho percorso 4,3 km (in pratica ho allungato più di un km e ci ho impiegato quasi il doppio del previsto a causa delle correnti 😱). In questa mia “traversata ecologica a nuoto dello Stretto di Messina” la tanta plastica usa e getta che avevo legato al mio corpo come metafora del fardello che l’uomo si sta trascinando inquinando i mari è stata davvero un enorme peso”.

La traversata ha avuto la finalità di sensibilizzare l’opinione pubblica sul grave problema dell’inquinamento dei mari per sforzarci tutti ad utilizzare meno plastica usa e getta. Potete rivedere la sua avventura.

Share:


News Correlate

Mascherine si, ma più eco-compatibili.

Abbiamo già affrontato il tema dell’inquinamento causato dai Dispositivi di Sicurezza Individuale, DPI....

Modelli di business alternativi per diventare un’impresa plastic free.

Ogni anno milioni di tonnellate di plastica finiscono in mare. La plastica, sotto...

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Add Comment *

Name *

Email *

Website *