Cop28. Accordo per l’allontanamento dai combustibili fossili entro il 2050.

L’articolo 28 del documento conclusivo (Global Stocktake) parla di transizione in uscita dalle fonti fossili nei sistemi energetici, in modo ordinato ed equo, accelerando l’azione in questo decennio critico, per raggiungere le emissioni zero nel 2050 seguendo la scienza (“Transitioning away from fossil fuels in energy systems, in a just, orderly and equitable manner, accelerating action in this critical decade, so as to achieve net zero by 2050 in keeping with the science”). 

Si tratta di un risultato storico, che potrebbe segnare l’inizio della fine dell’era dei combustibili fossili, perché per la prima volta la parole fossil fuels entrano in un testo finale.

Si ribadisce la necessità di mantenere l’aumento delle temperature rispetto all’era pre-industriale entro gli 1,5 gradi, come richiesto nell’accordo di Parigi del 2015, si ritiene necessario triplicare le rinnovabili e duplicare l’efficienza energetica entro il 2030 e si accelera sull’adozione di nuove tecnologie, incluso il ricorso all’atomo e l’abbattimento delle emissioni di gas serra tramite la cattura del carbonio.

“Le future generazioni vi ringrazieranno, non conosceranno ciascuno di voi ma saranno grati per la vostra decisione”, ha dichiarato il Presidente della Cop28 Sultan Ahmed Al Jaber nel discorso in plenaria dopo l’approvazione del Global Stocktake.

Share:


News Correlate

Il Ministero dell’Ambiente adotta la “Strategia per la Biodiversità al 2030”.

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica – MASE ha adottato la “Strategia...

Mediterraneo: un mare di plastica.

Abbiamo già affrontato il tema dell’inquinamento del Mar Mediterraneo. E anche se non...

X