AMI e la rappresentanza in Italia della Commissione Europea

Il 26 marzo 2019, Ambiente Mare Italia ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. 

Gli obiettivi 

Cinque gli obiettivi dell’accordo, che riguardano principalmente: il rafforzamento e l’estensione dell’educazione al rispetto per l’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi in Europa; la partecipazione attiva al processo di riduzione del consumo dei prodotti gravemente inquinanti e della plastica monouso e alla realizzazione di progetti di tutela ecologica; e il supporto alla ‘Strategia europea per la plastica nell’economia circolare’, adottata dalla Commissione Europea a gennaio 2018 per accompagnare il processo di transizione verso “un’economia più circolare”, per proteggere l’ambiente dall’inquinamento da plastica e promuovere al contempo la crescita e l’innovazione.

Al centro delle azioni congiunte stabilite dal protocollo i giovani, le scuole e, in particolare, la promozione di “attività di formazione-ricerca-azione finalizzate al rinnovamento della didattica”.

A supporto delle attività di Ami, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea metterà a disposizione i propri centri di informazione Europe Direct e i locali di Spazio Europa, nella Capitale, e si impegnerà a promuovere il progetto ‘LiberAMI dalla plastica’. 

Share: